Osteopata Argegno

Osteopata Varenna
28 Febbraio 2020
Attività osteopatica, posturale e recupero funzionale
28 Aprile 2020

State cercando un professionista per il servizio Osteopata Argegno? Soffrite di vertigini, insonnia, fastidiose nevralgie, emicrania, dolori alle ginocchia, alle spalle, al collo, alla lombare, l’Osteopatia può fare molto per voi.

  • URGENZE, lo studio cercherà di soddisfare questa richiesta nel minor tempo possibile, di solito in giornata, attraverso il canale preferenziale URGENZE come specificato in home page

TM«Thehealthbeinglab», il “Laboratorio della salute”, soluzioni innovative dedicate alla vostra salute.

Nei nostri studi troverete

  • Aiuto alla risoluzione delle tipiche problematiche Osteopatiche, quali cervicalgie, lombalgie, problemi d’anca, dolori articolari ecc., attraverso trattamenti Osteopatici.
  • Attività posturale preventiva di problematiche all’apparato locomotore, attraverso tecniche posturali e chinesiologiche, riprogrammazione posturale globale, Contrology di Joseph Pilates e Pilates Studio.
  • Collaborazione con altri professionisti del campo della salute, quali medici, biologi nutrizionisti, posturologi.
  • Sostegno allo sviluppo della crescita personale, attraverso sedute di Coaching in PNL.

 

Osteopata Argegno e TM«Thehealthbeinglab», il laboratorio della salute.

Cos’è il laboratorio della salute? È un progetto multifunzionale che supporta i clienti nel riequilibrio dello stato di salute globale basato su principi Osteopatici:

  • Implementando i fattori di reazione fisiologica nei confronti di stati pre-patologici (Health)
  • Potenziandoli (Empowerment).
  • Stabilizzandoli in una visione di prevenzione globale (Prevention).

 

  • HEALTH

Un aiuto per risolvere un problema

La maggior parte dei clienti si rivolge al nostro studio per la risoluzione di un problema di salute, esprimendo una richiesta di aiuto immediata, «Come posso stare meglio ora, mentre sono tormentato da questi dolori e disagi?». 

Questa fase fa riferimento al depotenziamento ed al riequilibrio di tutti quei fattori che hanno avuto un ruolo nella comparsa del sintomo: infatti, l’approccio curativo generale da parte di tutte le professionalità operanti e collaboranti con lo studio, sarà quello di eliminare o depotenziare tutte le cause e concause che hanno portato alla comparsa del disagio.   

In relazione ai singoli casi l’incontro prevederà:

  • Un colloquio con il cliente.
  • Una serie di test specifici, personalizzati in relazione al singolo caso.
  • Un primo trattamento Osteopatico con la finalità di dare un sollievo immediato (quando sono presenti le indicazioni).
  • La pianificazione di un percorso di aiuto personalizzato che definirà quali saranno le professionalità mirate per le esigenze del cliente, operanti nello studio o esterne. 

 

  • EMPOWERMENT

Un percorso per evitare che il problema si ripresenti

  • Questa fase fa riferimento al potenziamento di tutti quei fattori che possono evitare o limitare la ricomparsa del sintomo: dopo il riequilibrio delle cause e concause che hanno portato alla comparsa del disagio, svolto nella prima fase (Health), in quella di Empowerment si andranno a rinforzare tutti quei fattori specifici correlati al sintomo, con l’obiettivo di evitarne la ricomparsa.  Un sintomo è sempre collegato all’indebolimento di alcune strutture o funzioni fisiologiche ad esso riferite: si cercherà di porre argine a questo indebolimento.
  • In questa fase, verrà proposta al cliente una partecipazione più attiva, con l’obiettivo di raggiungere più velocemente un rinforzo specifico, attraverso semplici esercizi da svolgere a domicilio, eventuali correzioni di abitudini alimentari, ottimizzazione della biomeccanica di lavoro, miglioramento degli aspetti relazionali/familiari/professionali.

 

  • PREVENTION

Per stare sempre meglio

A questo punto, a completamento del percorso di “thehealthbeinglab”,, verrà indicata una via per affermare i risultati raggiunti con l’obiettivo di stare sempre meglio, nell’ottica di una realizzazione personale in equilibrio tra percezione somatica, psichica/relazionale, sociale. Si agirà su quei sistemi adattativi fisiologici, presenti in ognuno di noi, che altro non sono che lo sforzo che il nostro organismo compie quotidianamente per adattarsi all’ambiente ed alle circostanze, ovvero ciò che l’Osteopatia definisce «Primarietà».  Per chiarire in modo semplice cosa rappresenti tale concetto Osteopatico (in realtà piuttosto complesso ed oggetto di studio continuo), potremmo definire la «Primarietà» come un area di debolezza personale, il nostro tallone d’Achille: tale area potrà trovarsi nell’apparato locomotore, nel sistema viscerale o nel sistema nervoso. 

L’analisi e la valutazione della «Primarietà» ci darà modo, quindi, di impostare una valida strategia di prevenzione, poiché da essa discendono a cascata tutti i sintomi che portano le persone a richiedere aiuto. In questa fase, le professionalità presenti in studio rappresenteranno un valido supporto, parallelamente ad un impegno del cliente nel porsi in un’ottica di cambiamento/miglioramento.  

 

Conclusioni

L’esperienza pluridecennale, con migliaia di pazienti e le loro esigenze, ci ha convinti della necessità di un approccio multidisciplinare nella presa in carico di una problematica, anche quando viene avvertita circoscritta ad un’unica funzione.

I fondatori
Carlo Pedrini e Daniela Rosow

In tal senso è fondamentale conoscere a fondo il cliente ed il suo vissuto: da qui una grande attenzione nella fase di impostazione iniziale, sulla base di dati oggettivi riguardanti la salute, il modo di vivere, di fare sport, di alimentarsi, gli aspetti relazionali/emozionali, il tipo di attività lavorativa e coinvolgerà in vario grado i professionisti che collaborano con lo studio:

  • Osteopata
  • Medico chirurgo specialista in medicina fisica e riabilitativa
  • Podologo clinico
  • Biologa specializzata in nutrizione
  • Professionista di coaching e PNL 

Tutto ciò rappresenta un processo di articolato ribilanciamento fisiologico in cui saranno coinvolte le funzioni e le interrelazioni fra vari apparati: 

  • Locomotore.
  • Viscerale.
  • Nervoso.

In relazione alle varie casistiche, quindi, privilegeremo diversi tipi di approccio singoli o multipli:

  • Osteopatico.
  • Posturale.
  • Chinesiologico.
  • Medico.
  • Nutrizionale.
  • Relazionale.

Alcune problematiche di competenza dell’osteopata Argegno:

  • Vertigini.
  • Insonnia
  • Stitichezza.
  • Nevralgie, emicrania.
  • Digestione difficoltosa.
  • Depressione, iperattività.
  • Ernia iatale, reflussi gastrici.
  • Dolori alla schiena e al collo.
  • Sindrome del colon irritabile.
  • Postumi da traumi (colpi di frusta).
  • Dolori alle ginocchia, caviglie, anche, spalle, gomiti, costole ecc.

Se siete interessati o volete maggiori informazioni sul servizio Osteopata Argegno, potete chiamare al seguente numero, +39 338.75.46.179 oppure potete inviare una mail a carlo@pedriniosteopata.com.

Seguici anche su Facebook